Hostages Escape Live

È  una mattina ordinaria, come tante, ma all’improvviso la radio, le tv, internet riportano tutti una terribile breaking news: un numero al momento indefinito di persone – si teme oltre 200 – è stato preso in ostaggio all’interno di un grattacielo ove ha sede una nota banca ma anche altre aziende molto conosciute. Le motivazioni del gesto non sono ancora note, quello che sappiamo è che il rapitore ha in testa un piano preciso: vuole 1 milione di euro in oro e un elicottero per raggiungere autonomamente una località sconosciuta.

Interviene subito sul posto un mediatore che vuole entrare in relazione con quello che sembra essere il capo dell’organizzazione criminale che detiene gli ostaggi e intavolare una trattativa, il criminale però manda dei messaggi contrastanti. Da una parte sembra “giocare” con le forze dell’ordine quasi a voler guadagnare tempo non si sa bene per quale motivo e dall’altra sembra volersi accertare di quanto il suo interlocutore e le forze dell’ordine che stanno convergendo sul luogo, siano all’altezza del compito loro assegnato. Ovvero scoprire cosa i rapitori abbiano davvero in mente. Un piano che apparentemente dimostra sicurezza e preparazione, tanto da iniziare subito a coinvolgere il negoziatore e le forze dell’ordine presenti (suddivise in gruppi di lavoro / intervento denominati ALLIANCE), in un primo di una serie di test e prove, apparentemente assurde, “recapitate” tramite una APP da scaricare sui loro smartphone.

“Ad ogni test superato da ciascuno di voi” promette il criminale “libereremo il numero di ostaggi corrispondenti al punteggio che ciascuna prova, in base alla difficoltà, presenta”. “Ma attenti” aggiunge: “Le prove sono raggiungibili solamente oltrepassando una serie di porte digitali tra loro concatenate. Ogni prova superata vi consentirà di ottenere, da una parte, la liberazione del numero di ostaggi ad essa corrispondente, ma soprattutto: di ottenere la chiave virtuale per aprire la porta digitale successiva. Cosa succede se non riuscirete a superare la prova? Potrete chiedere la specifica chiave virtuale che vi serve per proseguire il vostro cammino, sacrificando tuttavia la liberazione di un numero di ostaggi ben più alto di quelli che avreste potuto liberare superando la prova”. E inoltre, aggiunge il capo dei rapitori “Vogliamo anche mettere alla prova la vostra capacità in termini di creatività e ironia chiedendovi delle testimonianze con delle immagini e dei micro- video”.

La versione «live» di questa intrigante VIRTUAL ESCAPE ROOM consente lo svolgimento dell’intera attività in diretta, grazie ad una apposita piattaforma webcast, ove i partecipanti vengono dapprima accolti in un unico ambiente virtuale e, successivamente, organizzati in team in una serie di sotto-sale virtuali. Il nostro «negoziatore capo», coordinatore delle operazioni «sul campo», prima dell’inizio del game, svolgerà un breve ma importante briefing, che spiegherà il funzionamento e calerà gli ospiti nel mood dell’attività. Il game consentirà ai singoli partecipanti di dare ciascuno il proprio personale contributo al rilascio degli ostaggi. Contributo che contemporaneamente andrà anche a beneficio del proprio team di lavoro (alliance) e, nelle fasi finali, faciliterà all’intero «gruppo d’intervento» il compito di riuscire a liberare in un sol colpo tutti gli ostaggi, unendo sforzi e informazioni…

Il game consentirà ai singoli partecipanti di dare ciascuno il proprio personale contributo al rilascio degli ostaggi. Contributo che contemporaneamente andrà anche a beneficio del proprio team di lavoro (alliance) e, nelle fasi finali, faciliterà all’intero «gruppo d’intervento» il compito di riuscire a liberare in un sol colpo tutti gli ostaggi, unendo sforzi e informazioni…

Ve la sentite di cimentarvi nella liberazione di tutti gli ostaggi?

>> Gli ingredienti di “Hostages Escape”

Azione, colpi di scena ed anche creatività: tutti ingredienti di una coinvolgente Escape room virtuale a tema anche personalizzabile su specifiche necessità aziendali. Non mancherà una buona dose di competizione grazie a una serie di incalzanti prove e missioni da portare a termine, in grado di incrementare la creatività, il “pensare fuori dagli schemi” e di farci sentire i protagonisti di un vero film d’azione!

In dettaglio

Componenti

Coesione & Cooperazione
50%
Fiducia & Motivazione
100%
Creatività & Problem Solving
40%
Comunicazione e Feedback
80%

Orientamento

80% Team Working - 20% Leadership
80%
30% Soft Experience - 70% Adrenalina
30%
50% Formazione - 50% Divertimento
50%
40% Risultato Corale - 60% Competizione
40%

Specifiche tecniche

Italiano e Inglese

Numero partecipanti min 6

Virtual

Dispositivi mobili del partecipante

Post suggeriti