Team Cooking

The Cooking Team Building Games

Team Cooking

C osì come nella vita di tutti i giorni, anche in cucina la capacità di collaborazione e la voglia di mettersi in gioco sono indispensabili. Indossati grembiule e cappello potrete armeggiare tra pentole e ingredienti, proprio come dei veri… chef per caso!  Giocare in cucina garantisce divertimento, ma anche grande capacità di collaborazione, rispetto dei tempi e dei ruoli.

… Il Team Cooking è stato per noi una esperienza unica, dalla quale abbiamo tratto una serie di insegnamenti come la capacità di saperci rapidamente riorganizzare per affrontare problematiche anche “non convenzionali”  … Matteo – 3DConnexion

Il team building culinario è infatti un modo molto efficace e divertente per sviluppare la creatività e il lavoro di squadra e per rafforzare lo spirito di gruppo, mettendo alla prova la capacità di comunicazione e cooperazione, cucinando e non solo.

I partecipanti, supportati da uno chef professionista, dovranno sfidarsi tra loro a colpi di… ricetta!

Lo chef darà loro infatti delle prove da superare entro un tempo limite, al termine del quale valuterà il risultato finale di quanto preparato, sia in termini di qualità, che per capacità di organizzazione del lavoro e fantasia nella presentazione dei piatti.

Tale modalità favorisce la socializzazione tra i partecipanti grazie alle dinamiche di competizione che spontaneamente si vengono a creare, il divertimento e la fantasia necessaria per rendere originale il proprio piatto, la gestione dello stress prodotto dal portare a termine un compito entro un limite di tempo ben definito. Volendo, è possibile organizzare una cena con quanto preparato dai partecipanti, integrandolo con pietanze cucinate dallo chef.

Il format si presta a numerose personalizzazioni che consentano di operare solamente su parti specifiche di un pranzo o una cena, come gli antipasti, i primi o i secondi piatti oppure i dessert. Il format che tuttavia troviamo incorpori meglio tutti gli ingredienti del Team Building culinario è quello che consente ai team di sfidarsi nella creazione di un primo piatto di pasta fresca.

Il format in questo caso prevede che i partecipanti, suddivisi in squadre da 5 / 8 persone, si sfidino nella creazione di un primo piatto completo, che al termine verrà valutato da una giuria di chef per gusto, impiattamento e presentazione, partendo dai semplici ingredienti di base: uova, farina e condimenti vari. Stiamo parlando di pasta fresca ripiena come: i ravioli, gli agnolotti, i casoncelli ecc.

I partecipanti si dovranno suddividere così i compiti per poter, in un tempo predefinito, ottenere il miglior piatto di pasta fresca con il relativo condimento, con l’aiuto di chef che tuttavia potranno elargire un numero predefinito di risposte per ciascun team.   E’ inoltre possibile organizzare una sorta di piccolo mercato interno ove le squadre potranno far la spesa con un limite di soldi “virtuali” anch’essi predefiniti. Valutato il singolo piatto cucinato per la valutazione della giuria, il rimanente della produzione di pasta verrà poi affidato alla cucina della location affinché tutti quanti possano assaporare il “capolavoro” di creatività culinaria realizzato con tanto sforzo e dedizione!

In dettaglio

Componenti

Coesione & Cooperazione
80%
Fiducia & Motivazione
60%
Creatività & Problem Solving
80%
Comunicazione e Feedback
40%

Orientamento

80% Team Working - 20% Leadership
80%
80% Soft Experience - 20% Adrenalina
80%
40% Formazione - 60% Divertimento
40%
60% Competizione - 40% Risultato Corale
60%

Specifiche tecniche

Italiano e Inglese

Numero partecipanti min15 / max 100 e oltre

Indoor

Struttura ricettiva specializzata con piani di lavoro per ciascuna squadra, ingredienti di base, fornelli a induzione e strumenti idonei per la preparazione dei piatti. Oltre che piatti e posate per la "mise en place"

Post suggeriti