Wine Strategy Games – Progetta una nuova cuvee e la strategia di lancio!

The Wine Team Building Game

Wine Strategy Games

W ine Strategy Games è un team building progettato per incentivare, motivare, incoraggiare e stimolare tutti i collaboratori a incrementare la loro attitudine a lavorare in squadra e a dare il massimo, insieme ai colleghi, per raggiungere un obiettivo condiviso.   In questo caso si tratta di “progettare” un nuovo vino e pianificarne la strategia di lancio su un ipotetico mercato. Molti sanno infatti che tutti i vini, anche i più pregiati, vengono realizzati miscelando sapientemente diversi tipi di vini grezzi atti a conferire-, corpo, gusto, gradazione alcolica, ecc. Pochi invece sanno come si progetta un etichetta e si pianifica una micro strategia di promozione e vendita di un vino destinato ad avere successo!

… Personalmente ritengo che l’attività Wine Strategy Games abbia permesso al mio team di raggiungere in poco tempo una maggiore consapevolezza di quali siano le numerose considerazioni da effettuare quando si pianifica una strategia da zero.  Oltretutto, grazie agli insegnamenti pratici del Sommelier posso ora meglio comprendere e apprezzare le differenze di base tra un vino ordinario e un vino d’eccellenza … Giorgio – SKY

L’attività si apre con una breve introduzione del mondo del vino, tenuto da un sommelier professionista, nonché esperto di marketing del settore. Il sommelier spiega dapprima come miscelare i vini e come abbinare correttamente i cibi alla cuvée.  A seguire, gli ospiti saranno divisi in squadre per poter meglio interagire con i componenti dei Team. I gruppi si misureranno sullo stesso compito, per poi essere valutati sul risultato ottenuto. L’obiettivo è quello di realizzare un nuovo vino da lanciare sul mercato per mezzo di una strategia originale e mirata. Al termine della serata, verrà eletto il Team vincente, in un divertente confronto finale dove condividere l’esperienza vissuta!

La prima parte dell’attività si basa sulla creazione di un nuovo vino, ottenuto mescolando tre tipi di vini grezzi. Non è impresa facile trovare il giusto equilibrio di sapori e odori, soprattutto se i materiali forniti non sono in abbondanza … Gestire quindi le poche risorse a disposizione è indispensabile per portare a termine la prova! La seconda parte è dedicata all’ “arte della contrattazione”. Ciascun gruppo dovrà acquistare, tramite dei crediti forniti all’inizio dell’attività, alcuni cibi che dovranno essere abbinati correttamente alla nuovo vino, e i materiali per abbellire la presentazione.

In questa fase, è interessante osservare le dinamiche originate dalla negoziazione, come i Team ottimizzano i crediti e se emergono o meno gli atteggiamenti che portano allo scambio di alcuni materiali.La terza ed ultima parte è maggiormente creativa: ciascun team dovrà studiare e realizzare una etichetta, “progettata” ad hoc, con un nome efficace e attrattivo. Al termine, verrà eseguita una degustazione del nuovo vino realizzato ed espresso il punteggio di valutazione in base a: gusto del vino realizzato, abbinamento con cibi e presentazione generale, nonché l’efficacia della strategia commerciale suggerita. Il risultato complessivo determinerà il Team vincitore.

In dettaglio

Componenti

Coesione & Cooperazione
100%
Fiducia & Motivazione
80%
Creatività & Problem Solving
80%
Comunicazione e Feedback
80%

Orientamento

60% Team Working - 40% Leadership
60%
80% Soft Experience - 20% Adrenalina
80%
60% Formazione - 40% Divertimento
60%
20% Risultato Corale - 80% Competizione
20%

Specifiche tecniche

Italiano e Inglese

Numero partecipanti min12 / max 80

Indoor

Proiettore, schermo, amplificazione oltre le 60 pax, tavoli e sedie per ciascuna squadra, vini base, calici e contenitori centesimati

Post suggeriti